venerdì 24 novembre 2006

Francesco Nuti

2006-11-24 14:19
Francesco Nuti e' uscito dal coma
Migliorano le condizioni dell'attore e regista toscano
(ANSA) - ROMA, 24 NOV - Francesco Nuti ha superato lo stato di coma e le sue situazioni sono migliorate. A riferirlo un comunicato del policlinico Umberto I di Roma. Nuti, ricoverato dal 2 settembre scorso, si trova tuttora nel centro di rianimazione diretto dal professor Paolo Pietropaoli ed e' in attesa di essere trasferito in un centro specializzato, dove continuera' la riabilitazione neuro-motoria che ha gia' iniziato all'Umberto I.

...non c'è nient'altro da dire. Meno male.

Il vizio di lavorare troppo e non pensare abbastanza ai propri vizi...

...non ho proprio tempo in questo periodo, e scrivere qui mi manca tantissimo.
Tra un progetto e l'altro devo però riuscire a trovare il tempo per me.
E per gli altri.
Succedono cose davvero inaspettate nella mia vita. E così come si beve un caffè, di corsa, in piedi, al banco del bar, nello stesso modo - e con la stessa velocità - si può perdere la coscienza di ciò che ci gira intorno. Gli amici, quelli per i quali avresti messo la mano sul fuoco, si rivelano come non li avevi mai visti. Magari ancora amici, ma con una seconda vita. Che assolutamente non conoscevi. E non ti saresti mai immaginata.
E questo magari ti fa male.
Le parole ed i pensieri scorrono a ruota libera, e cerchi di conoscere lati di te stesso che forse non sai di avere (perchè se ce l'hanno persone che conosci così bene, magari ce l'hai anche te e ancora non lo sai...)
Le parole ed i pensieri scorrono a ruota libera, e ti proponi di prendere tempo e cercare di conoscerti meglio.
Le parole ed i pensieri scorrono a ruota libera.....e i tuoi vizi?

martedì 7 novembre 2006

Ilcircolovizioso

Sto organizzando il week-end di fondazione de IlCircoloVizioso.
Il luogo deputato è chiaramente un posto dedito ai vizi, diciamo al vizio principale: la gola.
Sono stati invitati quelli che - a loro insaputa - saranno i soci fondatori del circolo. Sarà una tre giorni piena di contenuti: cominciando dalla visita alle cantine (GOLA), a luoghi fantastici, con viste sublimi che ti fanno provare sensazioni indicibili (LUSSURIA), che riempiono gli occhi di meraviglia e ti fanno sentire padrone del mondo (SUPERBIA), tanto che vorresti che nessun altro li potesse vedere (AVARIZIA); posti che ci faranno sentire quanto è bello cullarsi nel dolce far niente, lasciarsi trasportare dal vento per le dolci colline (ACCIDIA)... il problema sarà portare tutti alla realtà della domenica sera, quando dovremo lasciare questi posti ai legittimi abitanti proprietari (INVIDIA) e fare i bagagli per tornare alla realtà lavorativa (IRA)...!

Ma sicuramente sarà stato tutto bellissimo, avremo stabilito un forte legame che sarà per sempre.
All'insegna del vizio.


commenti:



#1 07 Novembre 2006 - 14:18
Grazie mille per il tuo commento! ^^ Spero proprio che passi presto...
Utente: FloatingBubbles Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.FloatingBubbles

#2 07 Novembre 2006 - 14:34
prego.
Spero anch'io per te che passi presto. Nel frattempo però tu passa di qui e butta un occhio, qualcosa succederà...
La vita è piena di vizi per viziarsi un po'...!
Utente: PolePole2 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.PolePole2

#3 09 Novembre 2006 - 10:48
ma allora esisti ancora?
Utente: 260169 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.260169

#4 09 Novembre 2006 - 12:20
OK, andiamo x ordine:
1) 260169, non mi puoi lasciare con questi dubbi! fammi capire qualcosa di più perchè, anche se non è fra i SETTE, uno dei miei maggiori vizi è la curiosità
2) perchè non dovrei esistere?? forse allora il mio è solo un sogno? forse allora tutto quello che è ora la mia vita me lo immagino io e in realtà non esisto?
3) la cosa più buffa è che ho dato un'occhiata al tuo blog e corrisponderesti perfettamente ad una persona che conosco, tranne che x alcuni particolari fondamentali... tipo il fatto che lui non ha fatto l'università. Oh mammina, aiuto!
però torna anche la data di nascita... e i libri che hai letto... e i film... fatti sentire!!!
Utente: PolePole2 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.PolePole2

#5 09 Novembre 2006 - 12:53
...no no, la mia vita è parecchio reale, con il brutto e il bello, ma è mooooolto reale!
Utente: PolePole2 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.PolePole2

#6 09 Novembre 2006 - 22:53
ma io non ho vizi...diciamo solo inclinazioni...
Utente: LaCuocaRossa Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.LaCuocaRossa

#7 10 Novembre 2006 - 09:42
Ciao e grazie per la visita. Vedo che hai le idee chiare su come godersi la vita, e fai bene! Da buona toscana...:)
Di che zona per curiosità?
Ho risposto al tuo quesito, se non ho ben individuato il tuo piatto dammi altre indicazioni.
Ciao ciao
Rob
Utente: robgiu Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.robgiu

#8 10 Novembre 2006 - 10:18
Risposto sui rosati. Comunque il tuo piatto mi ha incuriosito, forse appena ho tempo provo a farlo. Hai per caso da indicarmi gli ingredienti e la preparazione?
Rob
Utente: robgiu Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.robgiu

#9 14 Novembre 2006 - 13:29
per le tagliatelle: basta che nell'impasto, ogni 100g di farina, aggiungi 25g di cacao amaro (riduci il nunero di uova, però).
per il condimento: è facilissimo, fai scaldare l'olio e fai rosolare la pancetta tagliata a cubetti, con uno scalogno a fettine tagliate a velo. Nel frattempo avvolgi i pezzi di zucca nella stagnola e li cuoci in forno per 20 min., dopo schiacci la zucca e la aggiungi nella padella, fai ammorbidire ed amalgamare il tutto e quando le tagliatelle "sono ancora un po' crudine", le metti in padella con un po' d'acqua di cottura (devono finire di cuocere con la zucca). Metti nei piatti, spolveratina di cacao amaro sopra e... allegria!
utente anonimo

lunedì 6 novembre 2006

Lussuria

Giusto due frasi messe lì così, di qualcuno che per la sua notorietà è maggiormente preso in considerazione: 

"Rendimi casto, ma non subito." (Sant'Agostino) 
"Il sesso è la cosa più divertente che ho fatto senza ridere." (Woody Allen) 
"Il sesso è l'ultima importante attività umana non soggetta a tassazione." (Russel Baker) 

...e last but not least: 
"Bambini? Preferisco cominciarne cento che finirne uno." (Paolina Bonaparte) 

Mi sembra che ci siamo, l'idea è giusta, non che io voglia far diventare questo blog un luogo di peccati mortali, però parliamone! 
Dopotutto...Nell'induismo esiste una via morale iniziatica che si basa sulla lussuria, il Kama Sutra. (da Wikipedia) 
Leggetevi cosa scrive Simon Blackburn, stimato professore di filosofia dell'Università di Cambridge, al riguardo su http://www.lifegate.it/essere/articolo.php?id_articolo=1233 
Insomma, fa proprio bene! e, direi, a qualcuno farebbe proprio benissimo!!!!! 
Meditate gente, meditate... 
PolePole


commenti:

#1 06 Novembre 2006 - 12:00
La frase di Agostino è sublime.
Quella di Woody Allen mi trova concorde a metà... nel sesso secondo me si deve ridere.
Utente: Ggioia Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.Ggioia

#2 06 Novembre 2006 - 12:25
daccordissimo su Agostino... doveva proprio essere un santo!!!!!!!
In bocca al lupo per la febbre. Ti do un consiglio: datti completamente al dolce far niente, fa bene, rigenera lo spirito e il corpo, per non parlare della mente.
E poi, dopo esserti rigenerata, Nutella a go-go! Fammi sapere, ciao!
Utente: PolePole2 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.PolePole2

#3 06 Novembre 2006 - 12:30
e comunque sono anch'io convinta che si debba ridere...magari non di tutto...!
Utente: PolePole2 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.PolePole2

#4 06 Novembre 2006 - 13:18
3) Lussuria

La lussuria non è la semplice dedizione ai piaceri sensuali. Lussurioso è soprattutto chi si lascia rapire e cullare continuamente dalla fantasie sensuali. La lussuria diventa un vizio quando il costante volgersi del pensiero al desiderio impedisce il normale svolgimento delle incombenze quotidiane.


...beh, allora anche questo blog è Lussuria!!!
Utente: PolePole2 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.PolePole2

#5 06 Novembre 2006 - 14:14
divertente questo post :) concordo con la bonaparte... :)
Utente: tolstoj76 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.tolstoj76

#6 07 Novembre 2006 - 09:52
Giusto per completare la giornata dedicata alla lussuria, ieri sera mi sono vista "Per sesso o per amore", quello con Monica Bellucci.
...sarà, ma ho diversi problemi a capire i film francesi, anzi non riesco proprio a capirli...mah! lei sarà anche bella (no, è proprio bella!!!) ma mentre recitava mi veniva in mente la sua imitatrice a Viva Radio2....
.....Pronto ma'?!!! Sta tutt'a posto?
Utente: PolePole2 Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.PolePole2

Seduti al bar del CircoloVizioso

Seduti al bar del CircoloVizioso
Ovvero: avete tempo per una birra? Il nostro bar è nato per conservare e ricordare i tanti "posticini del cuore" che ci hanno lasciato un'emozione. Per chi ha bisogno di trovare il suo, di posticino del cuore. Per evadere 10 minuti dalla routine quotidiana, per conoscere posti che magari non avete mai visto, per fermarsi a meditare su un'immagine, per bersi una birretta ghiacciata in compagnia degli amici... Tornate quando volete, il bar è sempre aperto!

argomenti viziosi

#10minutiPerMe #miregalolentezza #OperazioneUnPassoAllaVolta 5 stelle della P.M. A caccia di felicità con album scrap A piccoli passi accidia Afrodita alla fermata del tempo che non ho amici ancora amici antidolorificomagnifico appunti di vita vissuta architetti e architetture armadi baby babyy benvenuti a tutti blog candy e give-away buone feste Caccia al tesoro caro diario cartoline Casa Cena dell'Allegra Compagnia chi l'avrebbe mai detto? cioccolata dappertutto coccole con le mani in pasta con poche parole costruire di felicità Di Semplicità Virtù Eco-sostenibile entusiasmo Fata Bislacca FataSognante e Gri-Gri Flat Stanley fotografia giochiamo? gola grazie Happy Week Art Journal HappyWeekJournal2013 i supernonni i talenti Il gioco dei vizi il marconista Il Nostro Personale Giorno del Ringraziamento il vizio di leggere il vizio di riflettere il vizio di scrivere ilcircolovizioso ingenua insegnamenti Io me stessa e me iomivizio ItaliaNostra la grande transumanza dei segnalibri La mia agenda la supernonna la vittima lavoro LeggiAmo 2013 LeggiAmo 2014 LeggiAmo 2015 Liberiamo una ricetta 2013 Liberiamo una ricetta 2014 Lista delle Cose da Fare 2015 Lussuria mare MenoStressPiùFarfalle mi vizio con... Natalia Cattelani natura nodi che vengono al pettine non ci posso credere nonna Iolanda nuove amicizie Nutella Oggi vorrei proprio essere qui oroscopo ozio parliamone parole famose PECC pensieri e parole personaggi PestiPossibili Piccola Meraviglia piccolo Che piccolo-spazio-pubblicità PIF Pippi Calzelunghe Plastic Guerrilla poesia polepole al lavoro POLUCHINA posticini del cuore premi Project 10 books raccolte Ri-Vivere Ricette per la Cena ricette rubate rivelazioni S.A.L. scatole di latta scusa sogni e bisogni storia e storie di culture diverse strani vizi Summer Manifesto 2015 superbia swap tanti auguri a te Tatti Turisti a casa propria Una Casa a Modo Mio vecchi tempi VisteRiviste vizi Voglia di Creare voglia di viaggiare voglia di... writing tuesday ZEBUK zen zibaldone

...chi ha vizi come me...

Il Vizio di Leggere

Il Vizio di Leggere
Per non perdere il vizio, nonostante le mille cose da fare, per trovare il tempo da dedicare ad una buona lettura, per scoprire nuove emozioni e sensazioni, di quelle che solo un buon libro è capace di regalare a chi lo apre con passione e curiosità.

Il vizio di riflettere

Il vizio di riflettere
... il mio modo di Guardare e non solo Vedere ciò che ci circonda...