lunedì 30 marzo 2009

... SORPRESA PASQUALE!

Io non ci posso credere...lunedì mattina (già che è lunedì...), fine marzo, dopo un week end di pioggia incessante ed un sacco di "uffa" tradotti dal linguaggio della piccola meraviglia (che non poteva andare a cogliere margherite nel prato, ultimamente la sua attività preferita...!)

tra l’altro è anche il compleanno del mio maritino adorato (devo scaricarmi il blocchetto di buoni che ha fatto mammafelice per la festa del papà, così lo utilizzo come regalino da parte della piccola meraviglia...),

arrivo in ufficio (come al solito in ritardo [n.d.r.]...): ho mille cose da fare stamani, fra telefonate minatorie a chi non mi trasmette documenti e varie, progetti, piani e schizzi per il futuro (che mica voglio continuare a stare dietro una scrivania per tutta la vita, io...!); poi continua a frullarmi per la testa che devo trovare anche il tempo per dare quel benedetto esame che mi manca per laurearmi... acc...

insomma, un sacco di cose nella mia vita abitano allafermatadeltempochenonho, ma la prima che faccio quando entro in ufficio è collegarmi alla mia amica virtuale preferita, mammafelice (virtuale per ora, perché le ho strappato un specie di promessa: “prima o poi organizziamo un radunofelice da qualche parte”... la garanzia è che prima o poi mammafelice fa tutto quello che promette...!)

Quando, così per curiosità, clicco sul post col nome del vincitore: per la cronaca, mammafelice aveva lanciato un candy pasquale con in palio delle strabellissime marionette da dita per i nostri cuccioli (ma anche un po’ per noi, perché diciamo la verità: a chi non piace ritornare un po’ bambino e inventare storie e giocare e far volare la fantasia?... :-)) fatte proprio da lei, con le sue manine d’oro; io avevo fatto un commento e partecipato al suo candy, ma senza tanta speranza di poter vincere (è troppo bella l’idea di ricevere qualcosa fatto a mano con tanto amore, da una persona che non conosci materialmente ma di cui vivi un pezzetto di vita tutti i giorni e non credevo di potercela fare)

...fattostà che si apre il collegamento e...

... c’è il mio nome! ho vinto io! no, non ci credo! non ci posso credere!

...che poi, sì, i nomi non erano brutti, ma ne avevo visto qualcuno che mi era sembrato più adatto alle facce degli animali in questione: credo proprio che quando arriveranno qui, ai piccolini saranno assegnati due nomi a testa: quelli che mi hanno permesso di vincere e quelli che avrei scelto io per loro tra quelli che avete detto voi. E magari facciamo anche una cerimonia, con tanto di foto... sì sì, aggiudicato!

Vi dico solo che durante la mattinata sono tornata a collegarmi cinque o sei volte, per vedere se nel frattempo mammafelice aveva cambiato idea...

...all’ora di pranzo (dopo l’ultimo collegamento veloce veloce...) sono uscita dall’ufficio col sorriso sulle labbra, e appena entrata in macchina ho lanciato un urlo di gioia: io? proprio io che vinco qualcosa? per la prima volta su questi schermi?

Solo per questo devo ringraziare mammafelice, che ha cambiato l’aspetto di tutta la giornata, che mi ha regalato un sorriso, che in questi tempi di stresslavorochenonc’èpoic’èecapitatuttoameebisognaancheringraziare...

... be’, oggi ci voleva proprio!

Questo è proprio un argomento da antidolorificomagnifico...!!!

grazie mammafelice, corro ad inviarti l’indirizzo della casa di polepole e famiglia, e pianto una tenda davanti alla cassetta delle lettere x aspettare il postino (casomai decidesse di portarselo a casa lui, il mio pacchetto, grrrrrrrr!)

3 commenti:

  1. ribadisco: sei troppo forte :)

    RispondiElimina
  2. no, è che la compagnia di persone felici fa essere festosa anche me! grazie ancora mammafelice, grazie per esserci!

    RispondiElimina
  3. Fortunataaaaaa! :DDDDD

    Bacione!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento alle mie parole!
In questo modo nell'archivio dei vizi rimarrai anche tu, con le tue parole, col tuo pensiero, con la tua mente... e magari così verrò a trovarti anche io e chissà che non ne nasca una nuova amicizia...!!!
polepole

Seduti al bar del CircoloVizioso

Seduti al bar del CircoloVizioso
Ovvero: avete tempo per una birra? Il nostro bar è nato per conservare e ricordare i tanti "posticini del cuore" che ci hanno lasciato un'emozione. Per chi ha bisogno di trovare il suo, di posticino del cuore. Per evadere 10 minuti dalla routine quotidiana, per conoscere posti che magari non avete mai visto, per fermarsi a meditare su un'immagine, per bersi una birretta ghiacciata in compagnia degli amici... Tornate quando volete, il bar è sempre aperto!

argomenti viziosi

#10minutiPerMe #miregalolentezza #OperazioneUnPassoAllaVolta 5 stelle della P.M. A caccia di felicità con album scrap A piccoli passi accidia Afrodita alla fermata del tempo che non ho amici ancora amici antidolorificomagnifico appunti di vita vissuta architetti e architetture armadi baby babyy benvenuti a tutti blog candy e give-away buone feste Caccia al tesoro caro diario cartoline Casa Cena dell'Allegra Compagnia chi l'avrebbe mai detto? cioccolata dappertutto coccole con le mani in pasta con poche parole costruire di felicità Di Semplicità Virtù Eco-sostenibile entusiasmo Fata Bislacca FataSognante e Gri-Gri Flat Stanley fotografia giochiamo? gola grazie Happy Week Art Journal HappyWeekJournal2013 i supernonni i talenti Il gioco dei vizi il marconista Il Nostro Personale Giorno del Ringraziamento il vizio di leggere il vizio di riflettere il vizio di scrivere ilcircolovizioso ingenua insegnamenti Io me stessa e me iomivizio ItaliaNostra la grande transumanza dei segnalibri La mia agenda la supernonna la vittima lavoro LeggiAmo 2013 LeggiAmo 2014 LeggiAmo 2015 Liberiamo una ricetta 2013 Liberiamo una ricetta 2014 Lista delle Cose da Fare 2015 Lussuria mare MenoStressPiùFarfalle mi vizio con... Natalia Cattelani natura nodi che vengono al pettine non ci posso credere nonna Iolanda nuove amicizie Nutella Oggi vorrei proprio essere qui oroscopo ozio parliamone parole famose PECC pensieri e parole personaggi PestiPossibili Piccola Meraviglia piccolo Che piccolo-spazio-pubblicità PIF Pippi Calzelunghe Plastic Guerrilla poesia polepole al lavoro POLUCHINA posticini del cuore premi Project 10 books raccolte Ri-Vivere Ricette per la Cena ricette rubate rivelazioni S.A.L. scatole di latta scusa sogni e bisogni storia e storie di culture diverse strani vizi Summer Manifesto 2015 superbia swap tanti auguri a te Tatti Turisti a casa propria Una Casa a Modo Mio vecchi tempi VisteRiviste vizi Voglia di Creare voglia di viaggiare voglia di... writing tuesday ZEBUK zen zibaldone

...chi ha vizi come me...

Il Vizio di Leggere

Il Vizio di Leggere
Per non perdere il vizio, nonostante le mille cose da fare, per trovare il tempo da dedicare ad una buona lettura, per scoprire nuove emozioni e sensazioni, di quelle che solo un buon libro è capace di regalare a chi lo apre con passione e curiosità.

Il vizio di riflettere

Il vizio di riflettere
... il mio modo di Guardare e non solo Vedere ciò che ci circonda...