lunedì 6 luglio 2009

Tatti, la Tattina e le loro meravigliose Tattidee

Il fine settimana non poteva iniziare meglio! quando sono arrivata a casa dal lavoro - oltre alla piccola meraviglia che mi aspettava alla porta, con il suo cappellino da signorina per bene già indossato, pronta a fare la sua passeggiatina serale prima della pappa - ho trovato un bel pacchetto cicciotto, con una Tattina che faceva capolino da una parte...


Non sto a parlare dell’emozione, dell'eccitazione della piccola meraviglia e delle sue 'manine distruttrici' che indicavano il pacchettino con mooolta, troooooppa curiosità... 
... totto, p.m., questo è il mio PIF! e non si tocca! ... e poi, è già arrivato!?


Tempo fa avevo colto al volo l’occasione del PIF sbirciando il blog di Tatti, una web-amica meravigliosa, con mille idee in testa e una Tattina tuttofare che collabora attivamente con lei... il suo blog è sempre pieno di idee, di spunti creativi, di colori e di Tattine riprese in ogni momento della giornata, alle prese con pacchi da spedire, pulizie domestiche da fare, commissioni da sbrigare... un saltino al giorno ce lo devo fare per forza, per rallegrarmi la giornata e smangiucchiare un pasticcino in compagnia...!


Ebbene, ho aderito all'iniziativa e, in qualità di PIFFERINA POLEPOLE, ecco che cosa mi aspettava all’apertura del pacco:


Devo dire che non credevo ai miei occhi: per aprire il pacco ho aspettato anche il maritino, che segue la mia vita sul web con un pizzico di incredulità: non ho ancora capito se è perché vorrebbe anche lui partecipare alle nostre avventure... in effetti, da come ha accolto il PIF-regalo, direi proprio di sì: ne è rimasto entusiasta e ne ha parlato a tutti gli amici!




Come abbiamo già ampiamente commentato da Fata Bislacca, l’abito FA il monaco, assolutamente sì.



In questo caso l’abito lo hanno fatto Tatti e la Tattina, prodigandosi dapprima nella confezione, poi nell’impacchettamento del PIF, nella realizzazione delle personalizzazioni, delle etichette e di tutti gli accessori del pacco: la carta, le etichette, la busta della letterina di accompagnamento sono state delicatamente staccate e - accuratamente ripiegate - hanno trovato posto nel sacchetto dei tesori, in attesa di un nuovo utilizzo (di certo non per falsificare le opere polepoliane, di ben altra fattezza...!).

Polepole non butta via niente, questo è uno dei suoi principi fondamentali di vita!


In queste foto si possono vedere i particolari (perdonatemi! ho bisogno di trovare un sostegno per la macchina, in modo da fare foto un po' più decenti...! :-(( 

del tacchino-taccuino: nonostante le parole di Tatti (nella letterina di accompagnamento sostiene che non sia perfetto...!), si vede bene che è curato nei minimi dettagli, e che non ci sono certo imperfezioni!!!



Allora devo dire prima di tutto un mega-grazie a Tatti ed alla Tattina, per questo splendido Tacchino-Taccuino: d'ora in poi sarà sempre con me, accompagnerà le mie giornate di mamma in carriera e quelle di mamma disordinata che non sa più dove aveva messo quel foglietto sul quale aveva scritto il nome della polverina per la delicata pelle della piccola meraviglia... sarà con me al mare in montagna sul lago in collina...  sarà con me quando andò in ferie (... ma ci andrò???) e quando tornerò al lavoro (... uff, sono già passati quei 7 giorni che si aspettano tutto l'anno???).

Sarà sempre con me perché fatto da una, no due! amiche speciali che accompagnano e rallegrano le mie giornate e che adoro per come sono e per quello che sono!


Grazie! e ancora grazie!


... A questo punto, però, mi viene solo da dire: sfortunate le Pifferine che hanno conquistato di diritto il loro PIF da me... non so se sarò capace di confezionarvi tanta meraviglia: le mie manine si danno tanto da fare, ma qui siamo a livelli per me irraggiungibili...! Be', consideratelo un regalo fatto col cuore, e se non sarà perfetto... vogliatemi bene lo stesso!

5 commenti:

  1. Sono, anzi siamo strafelici che ti sia piaciuto....Grazie per questo bellissimo post, e anche se tu sei molto generosa nei complimenti, qualche imperfezione c'è, ma come abbiamo scritto, oltre che con le manine l'abbiamo cucito anche col cuoricino!
    Un abbraccio grande da me, e Tattina

    RispondiElimina
  2. E' carinissimo, proprio un bellissimo regalo!!!!!!!!!!
    Ciao Polepole a presto!!!!!

    RispondiElimina
  3. è sempre bello ricevere un dono...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  4. è uffciale, è meglio che mi nasconda dietro un angolo e mi vergogni perchè quando ti arriverà il mio regalino ti domanderai: è questo cosa è? Pensavo di rallegrarmi la giornata e invece ora sono più depressa che mai. Comunque devo dire che il tuo taccuino è davvero bello.
    P.S. Aspetto una tua e-mail!

    RispondiElimina
  5. @ Tatti: ... non ti dico altro: vi voglio bene!!!
    @ Stefi: visto che meraviglia? e starà sempre con me...!
    @ Unika: sì, hai proprio ragione, e credo che la cosa più bella sia farlo e sapere che verrà apprezzato dalla persona a cui lo doni!

    @ mammadicorsa: non ci provare nemmeno ad essere triste!!! ti ho già detto che le cose belle sono quelle fatte col cuore!!! fammi un bel sorriso... smack!

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento alle mie parole!
In questo modo nell'archivio dei vizi rimarrai anche tu, con le tue parole, col tuo pensiero, con la tua mente... e magari così verrò a trovarti anche io e chissà che non ne nasca una nuova amicizia...!!!
polepole

Seduti al bar del CircoloVizioso

Seduti al bar del CircoloVizioso
Ovvero: avete tempo per una birra? Il nostro bar è nato per conservare e ricordare i tanti "posticini del cuore" che ci hanno lasciato un'emozione. Per chi ha bisogno di trovare il suo, di posticino del cuore. Per evadere 10 minuti dalla routine quotidiana, per conoscere posti che magari non avete mai visto, per fermarsi a meditare su un'immagine, per bersi una birretta ghiacciata in compagnia degli amici... Tornate quando volete, il bar è sempre aperto!

argomenti viziosi

#10minutiPerMe #miregalolentezza #OperazioneUnPassoAllaVolta 5 stelle della P.M. A caccia di felicità con album scrap A piccoli passi accidia Afrodita alla fermata del tempo che non ho amici ancora amici antidolorificomagnifico appunti di vita vissuta architetti e architetture armadi baby babyy benvenuti a tutti blog candy e give-away buone feste Caccia al tesoro caro diario cartoline Casa Cena dell'Allegra Compagnia chi l'avrebbe mai detto? cioccolata dappertutto coccole con le mani in pasta con poche parole costruire di felicità Di Semplicità Virtù Eco-sostenibile entusiasmo Fata Bislacca FataSognante e Gri-Gri Flat Stanley fotografia giochiamo? gola grazie Happy Week Art Journal HappyWeekJournal2013 i supernonni i talenti Il gioco dei vizi il marconista Il Nostro Personale Giorno del Ringraziamento il vizio di leggere il vizio di riflettere il vizio di scrivere ilcircolovizioso ingenua insegnamenti Io me stessa e me iomivizio ItaliaNostra la grande transumanza dei segnalibri La mia agenda la supernonna la vittima lavoro LeggiAmo 2013 LeggiAmo 2014 LeggiAmo 2015 Liberiamo una ricetta 2013 Liberiamo una ricetta 2014 Lista delle Cose da Fare 2015 Lussuria mare MenoStressPiùFarfalle mi vizio con... Natalia Cattelani natura nodi che vengono al pettine non ci posso credere nonna Iolanda nuove amicizie Nutella Oggi vorrei proprio essere qui oroscopo ozio parliamone parole famose PECC pensieri e parole personaggi PestiPossibili Piccola Meraviglia piccolo Che piccolo-spazio-pubblicità PIF Pippi Calzelunghe Plastic Guerrilla poesia polepole al lavoro POLUCHINA posticini del cuore premi Project 10 books raccolte Ri-Vivere Ricette per la Cena ricette rubate rivelazioni S.A.L. scatole di latta scusa sogni e bisogni storia e storie di culture diverse strani vizi Summer Manifesto 2015 superbia swap tanti auguri a te Tatti Turisti a casa propria Una Casa a Modo Mio vecchi tempi VisteRiviste vizi Voglia di Creare voglia di viaggiare voglia di... writing tuesday ZEBUK zen zibaldone

...chi ha vizi come me...

Il Vizio di Leggere

Il Vizio di Leggere
Per non perdere il vizio, nonostante le mille cose da fare, per trovare il tempo da dedicare ad una buona lettura, per scoprire nuove emozioni e sensazioni, di quelle che solo un buon libro è capace di regalare a chi lo apre con passione e curiosità.

Il vizio di riflettere

Il vizio di riflettere
... il mio modo di Guardare e non solo Vedere ciò che ci circonda...