lunedì 31 marzo 2014

"è un crimine lasciare indietro tutta questa felicità."

"è un crimine lasciare indietro tutta questa felicità."
(da L'Armonia delle Cose)
Il mio progetto MenoStressPiùFarfalle continua, anche se non ne parlo spesso. Sta diventando una cosa sempre più personale: ogni volta che lo sfoglio e ne rileggo le poche parole - nemmeno studiate ma che aggrumano tutte le sensazioni provate in quegli attimi in cui le ho scritte - mi rendo conto che è una cosa davvero miaesolomia.
Ne parlo qui, ogni tanto, solo perché questo è il mio diario segreto ma non troppo, il posto dove fermo nero su bianco i miei pensieri e gli accadimenti del CircoloVizioso, in realtà però si tratta di una cosa che sta scavando così a fondo che non sempre è facile parlarne e scriverne, ad un pubblico anche se esiguo.

Però poi succede che leggi delle cose, ti soffermi su certe parole (e Fosca è così abile nella scelta delle parole) e ti scopri a pensare a QUEL preciso momento in cui hai pensato la stessa, identica cosa:
"è un crimine lasciare indietro tutta questa felicità."
E allora, onesta con me stessa, queste sono le parole che ho scritto appena lette le sue, di  parole. C'è molto da pensare, molto...
Stamani mi sono svegliata - svegliata? perché, ho dormito, stanotte? - col canto degli uccellini, ho aperto le persiane e c'era un cielo perfettamente azzurro, due nuvolette bianche tra i tetti all'orizzonte, giusto a dire che quello che vedevo era vero davvero. Ho svegliato la PM, che ha anche sorriso e non ha fatto le solite storie: era tutto così perfetto che subito ho fermato nella mia mente quella sensazione di felicità per scriverla come pensiero MenoStress del giorno.
Poi il lavoro mi ha preso e non mi sono resa conto del tempo che passava. Quando ho sentito il bisogno di prendermi una pausa ho aperto il lettore e il post appena uscito era quello di Fosca. Come darle torto? Come poter lasciare da parte la meraviglia che si ripete ogni anno, la vita che comunque, e nonostante tutto, rifiorisce? Come lasciare indietro il cinguettio degli uccelli, le nuvolette bianche perfette, il sole, l'aria che scalda?
Eppure, nonostante tutte queste immagini paradisiache, anche troppo intrise di melassa, a volte, ci sono momenti in cui ti lasci crollare, ti abbandoni alla disperazione, ti fai affondare dal dolore. Ci sono cose momenti situazioni in cui tutta la tua sicurezza e le tue certezze sprofondano nel nero più pece che ci sia. Pensi all'Amica con quel problema profondo e tu che non sai come aiutarla. Pensi a quella bambina, piccolo fiore, che se n'è andato all'improvviso e a suo fratello, a sua madre a suo padre. Pensi a cosa faresti tu se da un momento all'altro...
Meglio non pensarci, meglio. La felicità è ora e tu non puoi fare proprio niente per evitare le sofferenze, in te e negli altri, e per far sì che la vita sia solo cinguettio degli uccelli, nuvole bianche e perfette e sole e aria che scaldano.
O meglio, c'è solo una cosa c'è che puoi fare: non lasciar andare tutta questa felicità, non sprecarla. Fermarla, per istanti, e riempirne le tue giornate e quelle degli altri.

10 commenti:

  1. Fare si progetti, ma vivere il quotidiano a piene mani, come se non vi fosse domani.
    Forse banale ma aiuta il MenoStressPiùFarfalle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credi sia banale? io mi sono resa conto che trovare una cosa piccola, semplice e il più possibile positiva, ogni giorno, non è poi un esercizio così facile. Ci vuole allenamento, ci vuole attenzione ad ogni battito d'ali, ci vuole la voglia di non arrendersi alla sfera che rotola e rotola e più rotola e più acquista velocità e ti fa perdere il contatto con chi ti circonda...
      Prova, non è così banale. Poi mi saprai dire, Marco! :)

      Elimina
    2. Serve lasciarsi andare un poco, cercare di fare quello che ci va di fare, distillare amore da dare a chi vuole riceverne. Non è poca cosa in relazione alle possibilità concesse dalla quotidianità che tende a rapire anche le nostre anime.
      Ma come dici tu bisogna allenarsi, perchè, come dico io, potrebbe non esserci domani.

      Elimina
    3. E quindi sì: allenarsi, allenarsi, allenarsi! Grazie Marco, questi scambi fanno sempre bene! :)

      Elimina
  2. Dalla mia nuvoletta atterro qui e respiro pace, cerco di trarre i tuoi preziosi insegnamenti, meno stress più farfalle...ci proverò

    RispondiElimina
  3. Vengo a trovarti, e trovo sempre qualcosa di bello, di positivo, da portarmi via e da tenere in serbo per le brutte giornate! un abbraccio
    Lizzy - lizzy per sempre

    RispondiElimina
  4. Prendo una pausa di respiro anch'io, qui da te, che -come dice il mio osteopata- bisogna respirare, ogni giorno, profondamente. Un bacio farfalloso (che sarebbe lieve e bello e colorato) :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farfalle, farfalle, farfalle!!! ;)

      Elimina

Grazie per aver lasciato un commento alle mie parole!
In questo modo nell'archivio dei vizi rimarrai anche tu, con le tue parole, col tuo pensiero, con la tua mente... e magari così verrò a trovarti anch'io e chissà che non ne nasca una nuova amicizia...!!!
polepole

argomenti viziosi

#miregalolentezza 5 stelle della P.M. A caccia di felicità con album scrap A piccoli passi accidia Afrodita alla fermata del tempo che non ho amici ancora amici antidolorificomagnifico appunti di vita vissuta architetti e architetture armadi baby babyy benvenuti a tutti blog candy e give-away buone feste Caccia al tesoro caro diario cartoline Casa Cena dell'Allegra Compagnia chi l'avrebbe mai detto? cioccolata dappertutto coccole con le mani in pasta con poche parole costruire di felicità Eco-sostenibile entusiasmo Fata Bislacca FataSognante e Gri-Gri Flat Stanley fotografia giochiamo? gola grazie Happy Week Art Journal HappyWeekJournal2013 i supernonni i talenti Il gioco dei vizi il marconista Il Nostro Personale Giorno del Ringraziamento il vizio di leggere il vizio di riflettere il vizio di scrivere ilcircolovizioso ingenua insegnamenti Io me stessa e me iomivizio ItaliaNostra la grande transumanza dei segnalibri La mia agenda 2014 la supernonna la vittima lavoro LeggiAmo 2013 LeggiAmo 2014 Liberiamo una ricetta 2013 Liberiamo una ricetta 2014 Lussuria mare MenoStressPiùFarfalle mi vizio con... Natalia Cattelani natura nodi che vengono al pettine non ci posso credere nonna Iolanda nuove amicizie Nutella Oggi vorrei proprio essere qui oroscopo ozio parliamone PECC pensieri e parole personaggi Piccola Meraviglia piccolo Che piccolo-spazio-pubblicità PIF Pippi Calzelunghe poesia polepole al lavoro POLUCHINA posticini del cuore premi Project 10 books raccolte Ri-Vivere Ricette per la Cena ricette rubate rivelazioni S.A.L. scatole di latta scusa sogni e bisogni storia e storie di culture diverse strani vizi superbia swap tanti auguri a te Tatti Turisti a casa propria vecchi tempi vizi Voglia di Creare voglia di viaggiare voglia di... writing tuesday ZEBUK zen zibaldone

...chi ha vizi come me...