mercoledì 1 dicembre 2010

Il nostro personale Giorno del Ringraziamento. Il 2010

GRAZIE

Dallo scorso anno al CircoloVizioso abbiamo iniziato una tradizione: quella del Dire Grazie.
E lo sapete tutti che Grazie è una delle nostre parole preferite. Una di quelle che non ci si deve mai stancare di dire.
Abbiamo scelto questo giorno, il 1° dicembre, per ricordare una persona, a cui abbiamo già detto Grazie l'anno scorso (in verità glielo diciamo ogni giorno della nostra vita...)
E abbiamo scelto questo giorno perché dicembre è un mese da dedicare al calore, all'affetto, all'amore, all'amicizia, all'introspezione: oggi, primo giorno di dicembre, attaccheremo il nostro bel Calendario dell'Avvento in cucina, doneremo alla nostra casa le prime note di Natale, ci prepareremo all'attesa e... diremo innanzitutto Grazie.


Il 2010 è stato un anno di crescita: sono accadute tante cose che ancora una volta ci hanno insegnato e ci hanno fatto imparare qualcosa di nuovo.
Il nostro personale Giorno del Ringraziamento, quest'anno, è tutto per la Piccola Meraviglia. Per quello che è diventata, per il modo in cui l'ha fatto, per quello che ci ha dato e per come ha fatto diventare NOI.
Vederla crescere è stata (lo è oggi e lo sarà per tutti i giorni della nostra vita) un'esperienza incredibilmente bella, che ci ha arricchito e ci ha dato modo di rivedere anche noi stessi, di imparare a metterci in discussione ogni giorno, di tirar fuori tutti i nostri lati positivi, e di migliorarci, per offrirle un esempio buono da seguire.
Ogni giorno, al nostro risveglio, la guardiamo accoccolata nel letto e ci rendiamo conto di quanto siamo stati fortunati ad avere questa Possibilità. 
La possibilità di capire quanto carico di responsabilità ci sia dietro l'essere ed il diventare ogni giorno di più 'genitori', la possibilità di rinnovare il nostro 'essere bambini', di giocare con lei e di divertirsi pure a farlo. 
La possibilità di correre tra le foglie secche e cadere e ridere a crepapelle quando tutto il mondo intorno a noi ci guarda con occhi scuri e tristi e non capisce cosa ci sia da ridere... 
La possibilità di scegliere le cose che potremo fare insieme e quelle che dovrà affrontare nel suo prossimo futuro
La possibilità di prendersi un giorno da passare in biblioteca con lei e di divertirsi a vederla leggere i libri al rovescio, seguendo le parole col dito
La possibilità di affannarsi la sera, quando all'ora della nanna lei si mette a saltare mezza nuda sul divano, cantando a squarciagola la canzone di Pippi Calzelunghe, facendoci capire che fosse per lei non si andrebbe mai a letto
La possibilità, infine, di sentire tutto questo impegno come un piacere e non come un dovere.


Un giorno, forse, la Piccola Meraviglia, leggerà questo post e ne riderà (o forse no). Quel giorno speriamo che la vita avrà fatto di lei la persona felice che lei ha fatto di noi.


Grazie, Nostra Piccola Meraviglia

12 commenti:

  1. ...ammiro e condivido questo giorno del Ringraziamento! E' proprio così. un figlio è la leva che permette alle nostre esistenze di evolverci, di crescere di continuare a imparare...di riguardare il mondo attraverso le loro età, anche noi siamo stati piccoli adolescenti ma con la frenesia di diventare adulti ci dimentichiamo delle sfumature di quei periodi.Viverli con loro è un dono che chi ci ha creato ci rende consapevoli dello scopo dell'esistenza...quindi dico anche io : Grazie!!
    Grazie a nostra figlia Elena
    Grazie a Dio per averci concesso questa possibilità
    Grazie a te per avermi dato un momento per riflettere!
    Buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Grazie anche a te, perchè ci hai donato il vizio di riflettere sui momenti speciali della nostra vita!

    RispondiElimina
  3. Pippo è un mito per tutti. La mia puledrina ne è affascinata e si fa un sacco di risate!! La piccola meraviglia deve a voi quello che è, siatene fieri!!!

    RispondiElimina
  4. solo una persona speciale dice grazie per le cose di ogni giorno , dire grazie per le grandi cose tutte ne sono capaci tanti auguri per nuove gioie Gio

    RispondiElimina
  5. La tua "grande cucciola" è stupenda!!

    Con una mamma come te.....sarà sicuramente stupenda anche interiormente!!

    baciotti
    Angela

    RispondiElimina
  6. Il mio sogno più grande è che presto anch'io potrò scrivere di un giorno del Ringraziamento così speciale, così carico di meraviglia...E' ancora troppo presto, ma nel cuore il mio sogno riposa tranquillo, certo che tra un paio d'anni o poco più anche noi trascorreremo un Natale di cui Ringraziare Dio e la vita. Un Natale che ci lasci stanchi e stupefatti :)
    Ti abbraccio tanto, polepole!

    RispondiElimina
  7. Buon sangue non mentirà, e un giorno la PGM ringrazierà la sua mamma per come ha saputo amarla. E magari insieme ringrazierete, per le stesse ragioni per le quali tu ringrazi oggi, una miniPGM che ti chiamerà nonna. :D

    Un abbraccio a tutto il circolo
    Tatti

    RispondiElimina
  8. Che belli questi vostri commenti... :) mi avete commosso (e devo dire che in questi giorni mi capita un po' troppo spesso... :))

    Un bacio a tutte quante, vado a rispondere in privato a tutte... ;)
    polepole

    RispondiElimina
  9. ho fatto gli abbinamenti per lo swap natalizio...li trovi sul mio blog....buona serata
    Annamaria

    RispondiElimina
  10. TESORAAAAAAAAAAAAA

    Adesso ci sono anche io!!!

    DI FRETTTTTTTTTTTTTA...ma come non passare a stra-baciare chi ha fatto un post così!!!

    Meravigliso, perchè nulla è più importante di un GRAZIE che scorre nelle vene, che fa crescere la vita che sa amare la vita e fa capire la vita...quella che tu hai così, dolcemente "dato" e che con dolcezza PM ti "offre".

    Tutti i giorni!

    Grazie a te per il tuo GRAZIE!

    Un bacio! Kisses. Ciao. NI

    RispondiElimina
  11. Che splendido post.
    Non posso aggiungere altro, ma ti abbraccio e ti ringrazio.

    RispondiElimina
  12. Ma grazie a te per questo bel post, per il bel commento che mi hai lasciato e per le belle idee che ti gai venire :-)
    Baci, elena°*°

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento alle mie parole!
In questo modo nell'archivio dei vizi rimarrai anche tu, con le tue parole, col tuo pensiero, con la tua mente... e magari così verrò a trovarti anche io e chissà che non ne nasca una nuova amicizia...!!!
polepole

Seduti al bar del CircoloVizioso

Seduti al bar del CircoloVizioso
Ovvero: avete tempo per una birra? Il nostro bar è nato per conservare e ricordare i tanti "posticini del cuore" che ci hanno lasciato un'emozione. Per chi ha bisogno di trovare il suo, di posticino del cuore. Per evadere 10 minuti dalla routine quotidiana, per conoscere posti che magari non avete mai visto, per fermarsi a meditare su un'immagine, per bersi una birretta ghiacciata in compagnia degli amici... Tornate quando volete, il bar è sempre aperto!

argomenti viziosi

#10minutiPerMe #miregalolentezza #OperazioneUnPassoAllaVolta 5 stelle della P.M. A caccia di felicità con album scrap A piccoli passi accidia Afrodita alla fermata del tempo che non ho amici ancora amici antidolorificomagnifico appunti di vita vissuta architetti e architetture armadi baby babyy benvenuti a tutti blog candy e give-away buone feste Caccia al tesoro caro diario cartoline Casa Cena dell'Allegra Compagnia chi l'avrebbe mai detto? cioccolata dappertutto coccole con le mani in pasta con poche parole costruire di felicità Di Semplicità Virtù Eco-sostenibile entusiasmo Fata Bislacca FataSognante e Gri-Gri Flat Stanley fotografia giochiamo? gola grazie Happy Week Art Journal HappyWeekJournal2013 i supernonni i talenti Il gioco dei vizi il marconista Il Nostro Personale Giorno del Ringraziamento il vizio di leggere il vizio di riflettere il vizio di scrivere ilcircolovizioso ingenua insegnamenti Io me stessa e me iomivizio ItaliaNostra la grande transumanza dei segnalibri La mia agenda la supernonna la vittima lavoro LeggiAmo 2013 LeggiAmo 2014 LeggiAmo 2015 Liberiamo una ricetta 2013 Liberiamo una ricetta 2014 Lista delle Cose da Fare 2015 Lussuria mare MenoStressPiùFarfalle mi vizio con... Natalia Cattelani natura nodi che vengono al pettine non ci posso credere nonna Iolanda nuove amicizie Nutella Oggi vorrei proprio essere qui oroscopo ozio parliamone parole famose PECC pensieri e parole personaggi PestiPossibili Piccola Meraviglia piccolo Che piccolo-spazio-pubblicità PIF Pippi Calzelunghe Plastic Guerrilla poesia polepole al lavoro POLUCHINA posticini del cuore premi Project 10 books raccolte Ri-Vivere Ricette per la Cena ricette rubate rivelazioni S.A.L. scatole di latta scusa sogni e bisogni storia e storie di culture diverse strani vizi Summer Manifesto 2015 superbia swap tanti auguri a te Tatti Turisti a casa propria Una Casa a Modo Mio vecchi tempi VisteRiviste vizi Voglia di Creare voglia di viaggiare voglia di... writing tuesday ZEBUK zen zibaldone

...chi ha vizi come me...

Il Vizio di Leggere

Il Vizio di Leggere
Per non perdere il vizio, nonostante le mille cose da fare, per trovare il tempo da dedicare ad una buona lettura, per scoprire nuove emozioni e sensazioni, di quelle che solo un buon libro è capace di regalare a chi lo apre con passione e curiosità.

Il vizio di riflettere

Il vizio di riflettere
... il mio modo di Guardare e non solo Vedere ciò che ci circonda...